FormatBiz

FormatBiz_Blue2014-03-14 a 12.54.01

Warner Bros. International ha acquistato Rent a Brain
Format | Roma | 02/03/2014

Warner Bros. International Television Production ha acquisito i diritti del nuovo reality game Rent a Brain da Blue Box Entertainment, la società di produzione televisiva creata da Lucio Presta e Silvio Testi che è stata presentata ad ottobre 2013 in occasione del MIPCOM.
Rent a Brain è un format nuovo, che risponde alla domanda: cosa accadrebbe se aveste la possibilità di controllare il cervello di qualcuno che ami? In questo spettacolo unico e coinvolgente genitori preoccupati, fidanzati gelosi o un amici fidati hanno la possibilità di dimostrare ai loro cari che la loro vita potrebbe essere molto meglio, se solo si comportassero in modo diverso.
Le persone amate però sono orgogliose del loro cattivo comportamento e non credono di aver bisogno di cambiare – ma sarebbero disposti a dare a qualcun altro il controllo del loro cervello per avere la possibilità di vincere un premio in denaro?
Grazie all’aiuto di telecamere nascoste, la persona che prende il controllo della vita del proprio amico o famigliare, dice esattamente cosa dire e fare attraverso un auricolare. Se i cari disobbediscono un ordine, per quanto assurdo possa essere, si perde una percentuale del premio complessivo in denaro .
Dopo l’esperimento, la quantità di montepremi rimanente viene rivelato e la vittima esprime le proprie impressioni circa quanto ha vissuto.
“Siamo entusiasti di aver preso Rent a Brain. Si tratta di un format unico che presenta una varietà di elementi divertenti che rendono il programma un prodotto adatto ad un pubblico internazionale”, ha detto Andrew Zein, SVP e creativo di WBITVP.
“Siamo orgogliosi della nostra creatività e in particolare dell’interesse nei confronti di Rent a Brain, scritto da Giorgio Squarcia. Questo è il momento giusto per noi per promuovere i format italiani all’estero ed è una grande opportunità poter lavorare con un così prestigioso partner internazionale” ha commentato Silvio Testi, CEO di Blue Box Entertainment.